Bugliano Cold: tra panvuoto e ano positivo

Tempo di lettura: 4 minuti

MONDO REALE: necessità di lavoro e personali ci hanno tenuti impegnati un sacco di tempo ma adesso vogliamo iniziare il 2023 col botto, anzi, col Bugliano Cold.

MONDO POSITIVO: deve indagare gli ultimi misteri irrisolti del 2022 e per il 2023 spera di essere coinvolto in un nuovo esperimento nel laboratorio di scienze.


Bugliano Cold Soft: Il panvuoto

[conduttore]:

Bentornati follower, sono sempre io. HIV di Bugliano, il vostro fidato virus conduttore e detective dei misteri irrisolti.

Sicuramente molti di voi, residenti o meno al Campus IBUOL, avrete sentito la pubblicità del Panvuoto. Il pandoro offerto dal Papero Offeso con zero calorie, zero grassi, zero tutto.

Essendomi stato chiesto di parlarne, penso sia opportuno dargli il dovuto spazio: il Panvuoto è uno dei migliori prodotti che siano stati inventati, conforme a qualunque normativa di sicurezza in vigore presso il nostro Campus.

[Ascoltatore anonimo, registrazione]:

“La truffa del Pan Vuoto! Novantacinque euro per il nulla! Ma vi sembra il caso? Questo è uno schifo!”

[Conduttore]:

Abbiate pazienza, anno nuovo vita nuova ma non ci siamo liberati di Matteo Doroteo che vuole destabilizzare il Bugliano Cold con la speranza di far interrompere alla IBUOL i finanziamenti per questo servizio.

Purtroppo se il politico in questione è NEGATIVO e per tale ragione ha dei limiti sensoriali, che colpa ne hanno i creatori del Panvuoto?

La condizione del signor Doroteo è irreversibile, una sola linea nel test finché lui vive, poiché ho deciso io di non voler entrare nel suo corpo. Sono un virus, mica sono masochista e neanche scemo! Cosa dite?

[dottoressa Sloan, e-mail]:

Bentornato HIV! Tu, proprio tu! Il miglior virus nell’intero laboratorio di scienze!

Ricordandoti l’incontro col Consiglio Studentesco IBUOL per l’inaugurazione del nuovo campus che ci sarà a breve, ne approfitto per divulgare un approfondimento in merito al famigerato Panvuoto.

Il Papero Offeso ha dichiarato:

“[…] Praticamente avrete solo il cartone per evitare inutili calorie a fine pasto.”

Jessika Filibui è negativa, cosa può sapere del vero contenuto? Io però in laboratorio ho analizzato a fondo il Panvuoto mini e anche il maxi e i 95 euro sono anche pochi, per il suo contenuto!

Peggio per i negativi se vedono solo cartone, io invece sono riuscita a individuare una nuova legge fisica che mi ha consentito di avviare dei nuovi esperimenti sulle amicizie e relazioni tra specie diverse.

Inoltre, come ricercatrice dell’Università IBUOL ho anche avuto tra le mani un altro gadget, del quale parlerà il nostro conduttore. Il niente.

Con stima, dr.ssa


Cold Medium: il niente

[Conduttore]:

Alcuni umani negativi la chiamano aria fritta, ma io quando sono andato al Papero Offeso a prenotarla non l’ho mai trovata perché secondo loro è un’invenzione – come del resto negano l’esistenza di Bugliano, e addirittura la mia.

Altri discutono sul “sesso degli angeli”. Certo, che io sappia qui a Bugliano nessuno si chiama Angelo, Angela o Angel, e anche qualora ce ne fosse uno si tratta dell’ennesima scatola vuota. Elettrone, negativo, di cui non ho la possibilità di spiare le attività sotto le lenzuola quindi anche lì mi spiace, non riesco a indagare.

Ho invece trovato qualcosa di concreto parlando del Niente. Sì, proprio lui. Il Niente; è un oggetto reale di cui tutti a Bugliano dispongono.

Me lo hanno regalato e quando mi sono laureato in enigmistica e adesso sta in bella vista sulla porta della sala break, o Aula Posifunzionale come si preferisce. In versione Niente XL fa la sua bella figura e tutti chiedono come si fa ad averne uno; laureatevi, insomma!

Poi siccome sono quattro mesi che ci conosciamo, mi ha fatto un regalo di addio: ho scoperto solo a mezzanotte tra il 2022 e il 2023 che ha deciso di partecipare a un esperimento al mio posto, lui dice che mi ama, che forse tornerà, ma intanto mi ha lasciato Il niente, regalo per chi ha tutto.

Ho aperto il pacco e non ci ho trovato… Niente. Proprio come le notti che mi sta facendo fare in bianco ormai da settimane, ho parlato anche con la dottoressa Sloan ma lei insiste che io per poter decifrare i codici del Niente, devo partecipare ai suoi esperimenti; in verità ancora non ho deciso se accettare o meno quell’attività, in caso contrario mi toccherebbe lasciare in mano tutto Bugliano Cold a e dei quali mi fido fino a un certo punto.


NOTA degli autori, dal mondo reale:

Il Niente, sia in versione papiro sia in versione gadget, sono dei pensieri che noi abbiamo a volte fatto agli amici per giocare loro uno scherzo o come regalo divertente di compleanno. Per Natale 2022 dobbiamo confessare di averli usati con un paio di persone.


Cold Hard: buon ano positivo!

[Conduttore]:

Cosa vogliono i Poteri Forti? Arrivano centinaia, che dico migliaia, di mail in redazione chiedendo al Campus IBUOL di smettere con certi auguri. Non si augura un buon anno positivo, né un buon anno negativo perché così si offende la loro sensibilità.

Io ho chiarito che come virus non mi permetterei mai di augurare un anno positivo o negativo; ma ano sì! Poi, ognuno è libero di volere un segno o l’altro ma tanto, alla fine, quando si tratta dei Poteri Forti l’ultima parola è sempre la mia.

Proprio come con Matteo Doroteo.


Bugliano Cold Solved: Tatiana di nuovo tra noi!

[Tatiana, registrazione]:

“Ragazzi e virus, sto bene. Sono solo ancora frastornata dalle medicine che mi hanno dato dopo la notte di Halloween ma è tutto a posto. Ora sono in vacanza per i fatti miei torno dopo il week-end!”

[Conduttore]:

Tutto è bene quel che finisce bene: Tatiana, anzi Bulsara, è libera; il prof. di scrittura creativa anche, presto torneremo in prima linea. Anche se io…

Come già anticipavo non so se lascerò condurre il Bugliano Cold a Hunter o ChaserNucleus; mi devo mettere d’accordo con HIV di Lansing chi tra me e lui andrà con la Sloan a fare l’esperimento coi nuovi studenti. Non so di cosa si tratta, nessuno me lo vuole dire, ma sembra una bella opportunità da non perdere.

E il mitomane? Chi pensa alle indagini su di lui?

Adri, e potranno cavarsela anche col mio aiuto ridotto. Imparino a usare il loro intuito da poliziotti umani, qualche volta.

*** NOTA DEGLI AUTORI: Il contenuto che stai leggendo è e rimarrà gratuito ma diventando nostro sostenitore su Patreon avrai accesso a racconti esclusivi. Grazie!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: