Bugliano cold: I biscotti della Pro Loco

Torna Bugliano Cold, la rubrica sui misteri e la vita della nostra piccola città.

La Pro Loco Visit Bugliano ha messo in vendita i nuovi biscotti per i cittadini e i turisti, al costo di 39 euro a pacco. Quelli che vanno più a ruba sono le pecorelle, ma a quanto sembra ci sono anche altri formati. Qualcuno però mangiandoli si è sentito male e il Segugio Sega vuole indagare il perché…


Bugliano Cold Soft: le pecorelle

  • [Conduttore]:

Pecorelle. Solo per il nome dei nuovi biscotti, in questi giorni i supermercati e negozi di alimentari si sono riempiti di curiosi acquirenti, tanto che ormai queste nuove golosità non si trovano quasi più. Il Segugio stesso ha provato a chiedere cosa fosse accaduto, cos’avessero dentro queste famose Pecorelle ma la Pro Loco di Bugliano non ha rilasciato dichiarazioni. Per questo Bugliano Cold è sulle tracce dell’inventore, c’è il sospetto che si tratti di una falsa notizia come in giro ce ne sono tante.

  • [Ascoltatore anonimo, registrazione]:

“Io le ho mangiate e mi sono sentito male: dissenteria tutto il giorno successivo, passavo più tempo al gabinetto che fuori. Per colpa di questi dannati biscotti ho anche perso un appuntamento galante, è una vergogna qualcuno deve intervenire!”

“Caro Segugio, vorrei lasciarti la mia testimonianza sulle Pecorelle: sono ferma in isolamento, per il vaiolo delle scimmie. Non ho avuto contatti con persone contaminate nell’ultimo mese anzi sono convinta che nessuno qui a Bugliano l’abbia contratto; si dice che questa malattia abbia venti giorni di incubazione prima di manifestarsi e l’unico evento anomalo che si è verificato è stata la mia volontà di assaggiare i biscotti della Pro Loco in anteprima. Mi sono offerta per l’esperimento e Rocco De Rocchis mi ha dato personalmente un biscotto mettendomelo direttamente fra le labbra. Io mi sono gustata quella prelibatezza senza esitare, per quale motivo dubitare di chi ha creato la Pro Loco? Adesso però attendo solo di guarire, perché non era questo il virus che volevo e per colpa di questa situazione il mio futuro gifter si rifiuta di avvicinarsi a me costringendomi a rinunciare al prezioso HIV di Bugliano. Ora come faccio? Non voglio accontentarmi di un virus scimmioso! Segugio aiutami ma ti prego non far chiudere la Pro Loco! Sono certa sia solo un incidente, o uno scherzo tra virus sfuggito al controllo dei suoi autori. Tua fedelissima ascoltatrice, ChaserGiulia”.

  • [Conduttore]:

Come non rispondere a un appello così accorato? Il Segugio verrà certamente a capo di quanto accaduto, anche per BuglianoCold la convinzione è che la Pro Loco non abbia sbagliato nulla.


Cold Medium: Descrizioni

  • [Conduttore]:

Il Segugio Sega è molto sensibile alle problematiche delle cosiddette “minoranze” e raccoglie volentieri la testimonianza di un’associazione, l’Unione Italiana Ciechi sezione di Bugliano.

  • [Soci UICI Bugliano, registrazione]:

“Siamo stanchi, veramente stanchi! Prima la nostra sede è stata chiusa, poi le comunicazioni ufficiali non pensano a noi? Abbiamo ormai le tasche piene, per essere eleganti, del Comune, la Pro Loco e gli altri enti pubblici che distribuiscono materiale multimediale senza descrizione. Proponiamo una multa salata per ognuno che nei social della nostra città distribuisca un’immagine con scritto ‘nessun testo descrittivo disponibile’ o ‘l’immagine può contenere’ supercazzole. Basta, basta davvero! E ne abbiamo pure abbastanza di sentir dire che la sede è stata chiusa per problemi covid. Uno dei nostri soci, tale Antonio Falco, si è quasi ammazzato perché si è sentito escluso dalla propria città…”

  • [Conduttore]:

Verissimo, la battaglia per le descrizioni nei contenuti multimediali è pienamente appoggiata da Bugliano Cold. Riteniamo infatti che questa rubrica sia inaccessibile soltanto a chi non VUOLE conoscere la verità, e pazienza. Ma il Segugio smentisce categoricamente le insinuazioni a proposito della sede: lo stabilimento in cui l’Unione Ciechi di Bugliano era solita radunarsi, risultava in ritardo coi pagamenti almeno da due anni. Affitto, utenze, licenze software, tutto. I soci portavano ogni strumentazione da casa ed è stata trovata una tale collezione di apparecchi e programmi illegali, che in confronto Rocco Tarocco è un signore! Inoltre, Bugliano Cold non può accettare che venga strumentalizzato così il fedelissimo ascoltatore Antonio Falco, perché le cose non sono andate come l’informazione ufficiale le sta raccontando.


Cold Hard: Antonio Falco

  • [Conduttore]:

Antonio Falco, lo studente privo della vista che ha tentato di ammazzarsi nella propria stanza all’interno del CampusIBUOL. Fortunatamente si sta riprendendo e con lui in ospedale c’è sempre l’agente profiler Adriano La Scala, l’unico fra gli amici del Campus che il Segugio non è mai riuscito a intervistare. Ma siccome Sega non si arrende mai, ecco che in separata sede comunque la spiegazione sul perché di quel folle gesto è arrivata: Adri conosce il Segugio e viceversa perciò le informazioni agli ascoltatori sono garantite e come! Basta nascondere opportunamente un microfono…

  • [Antonio Falco, registrazione abusiva]:

“Ho riconosciuto la sua voce e da quel giorno mi ha distrutto la vita”… “Ha cominciato a toccarmi ovunque dicendomi che ero solo un giocattolo, e che se parlavo mi avrebbe ammazzato”… “Tanto sono negativo e la mia morte non è una gran perdita”… “lui è il dissanguatore e ti vuole, Gifter Adri. Ho provato a fermarlo ma non c’è stato verso. Dovrei scegliere di stare col suo gruppo per vivere in pace, ma io non voglio”… “Sono in tanti e vittime anche loro ma lui li tiene sotto ricatto”… “Il nome, sì certo, lui è il…”

  • [Rumore bianco, microfono che fischia]
  • [Conduttore]:

Niente da fare, mi dispiace. Credevo di averlo registrato tutto ma Adri se n’è accorto e…

  • [Gifter Adri, interferisce con la diretta]:

“Segugio Sega, attenzione. Ti conviene lasciarmi lavorare e smetterla di immischiarti nelle mie indagini altrimenti… Potete dire addio al vostro virus. Non rilevabile a vita! Occhio, Sega, io sono sempre un passo avanti a te. Anzi a voi.”

  • [Conduttore]:

Si arriverà a un compromesso, questo è sicuro: nessuno potrà mai chiudere la bocca a Bugliano Cold!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: