Bugliano Cold: esami truccati

Torna Bugliano Cold, l’unico servizio che racconta senza filtri i misteri del Campus IBUOL e aiuta la cittadinanza a ritrovare oggetti e persone scomparse. Dove la politica e la giustizia non arrivano, il Segugio Sega c’è!


Bugliano Cold Soft: La fantasia perduta

  • [Conduttore]:

Si avvicina l’estate, e con lei la retorica delle tv ufficiali: “bevete tanta acqua, non fate uscire bambini e anziani, quest’anno sarà il più caldo degli ultimi 50…” Il complotto dei condizionatori non ha risparmiato Bugliano e già anche sui nostri media iniziano i nomi degli anticicloni: Hannibal, Caronte, Scipione, ogni estate sono sempre gli stessi e il segugio ha ottenuto l’incarico di rintracciare la fantasia smarrita da giornalisti e meteorologi. Per ora non se ne vede traccia, ma Sega ci tiene ad allertare gli ascoltatori: chiunque abbia visto un sacco pieno di fantasia lo lasci davanti alla sede del quotidiano BuglianoToday, penseranno loro a recuperarlo.

  • [Ascoltatore, registrazione]:

“Ciao Segugio! E allora cosa dici della retorica sull’amore incondizionato dei cani, i fedeli amici da non abbandonare? Io avrei una proposta contro corrente: facciamo una pubblicità che inviti a non portarsi animali in casa se si è poco disposti a impegnarsi per loro finché vivono? Noi qui non ci poniamo tale problema perché abbiamo scelto un’entità impossibile da abbandonare: l’autentico HIV di Bugliano è in completa simbiosi col nostro corpo e nessuno può permettersi di rifiutarlo nelle strutture ricettive dove scegliamo di soggiornare, perché se va via lui ce ne andiamo anche noi. Hashtag #PiùVirusMenoCani secondo te è troppo? Grazie!”

  • [Conduttore]:

Nulla è troppo, caro ascoltatore; il problema è che per ottenere il nostro virus bisogna essere doppiamente responsabili. Non illuderti che se con lui fai a meno di croccantini, guinzaglio e raccolta delle feci, abbia meno esigenze di un cane. HIV nostro ha una sensibilità particolare ed empatizza con noi ma soltanto se viene trattato bene. Cosa fare, cosa evitare? Non c’è un vademecum, lo imparerai col tempo e l’esperienza.


Cold medium: chi è la scimmia?

  • [Conduttore]:

Vaiolo delle scimmie, varicella africana, monkey pox. Un virus non troppo nuovo si è fatto conoscere a Bugliano dopo che i media ufficiali hanno iniziato a segnalare la sua presenza nel mondo; con un’ordinanza comunale il Sindaco ha vietato i contatti intimi tra umani e scimmie a scopo preventivo, ma chi ha visto questi primati in città prima d’ora?

“Segugio, mi meraviglio di te! Il sindaco ha stabilito che sia io la scimmia solo perché ho deciso di non appoggiare le sue ultime posizioni in materia di salute pubblica. In realtà lui vuole vietare i rapporti sessuali a chiunque per bloccare il nostro virus e approfitto di questo servizio per promuovere la manifestazione Libero Eros che si terrà al CampusIBUOL dall’1 al 4 giugno. Scimmie a chi? Siamo pronti a dimostrare agli scettici che nessuno di noi si vuol far chiamare scimmia!”

  • [Conduttore]:

Ti ringrazio ChaserNucleus, sempre puntuale ma qui non si fa politica. Bugliano Cold vuole dare risposta ai cittadini sfiduciati dalle autorità ufficiali ma prendere posizione è troppo rischioso: limitiamoci soltanto a riportare ciò che non funziona e cerchiamo di risolverlo!


Cold Solved: Il caso Siria

  • [Conduttore]:

Questa volta non posso dire “tutto è bene quel che finisce bene”, poiché Siria è stata trovata svenuta nella stanza di un ragazzo che a sua volta giaceva in una pozza di sangue. Entrambi sono ricoverati all’ospedale di Bugliano e non sono più in pericolo di vita, amici e conoscenti sperano ogni giorno nella loro pronta guarigione.

  • [Siria, e-mail]:

“Ciao Bugliano Cold, voglio solo tranquillizzarti: io sto bene e mi dimetteranno a breve; è stato il mio HIV a farmi svenire a causa di un mio comportamento sconsiderato verso Antonio Falco, lo studente che ha provato a uccidersi. Mi sento tutt’ora in colpa, davvero una cosa del genere non me la sarei mai aspettata.”

  • [Conduttore]:

Non dev’essere semplice vivere con questo rimorso, ovviamente il Segugio è vicino a qualsiasi persona o virus vittima di abusi o discriminazioni. Forza Siria, forza Antonio, Bugliano vi abbraccia!


Cold hard: Esami truccati?

  • [Conduttore]:

Non si respira una bella atmosfera qui al Campus, molti residenti hanno deciso di andarsene: semplicemente hanno fatto le valigie e sono partiti senza salutare, addirittura per abbandonare Bugliano definitivamente! Una simile reazione non è accettabile e il vostro Segugio Sega ha voluto annusare l’aria per capire cosa stia realmente succedendo.

  • [Ascoltatore anonimo, registrazione]:

“Non è ammissibile! Io ho studiato inglese, sono stato anche in America per tre anni consecutivi e il prof. Ryan John mi ha bocciato, anzi, mi ha proprio espulso dal corso! Tutto perché, ecco, non apprezzo Freddie Mercury. Una vergogna, non si può andare avanti così! Gli esami sono truccati!”

  • [Conduttore]:

Per Ryan John metto la mano sul fuoco, è l’unico insegnante che ha saputo tener testa alla giornalista del gossip Tracy Romeo, quando lo ha accusato di affari illeciti con la Russia. A tali insinuazioni lui ha elegantemente risposto con un’ottima lezione sulla differenza tra coming out e outing scaricando definitivamente ogni possibile ricatto ai suoi danni e già questo è motivo di stima nei suoi confronti.
Sugli esami truccati invece ho molto da dire: effettivamente c’è un insegnante che regala i 30 a chi merita un 18, solo perché il rettore glielo chiede; il prof. Daniel Fuffaro, docente di filosofia, è stato visto dal Segugio baciarsi con Ganni nell’auto di quest’ultimo. E tutte le sue lezioni a proposito del contrasto alla teoria gender e sulla promozione della famiglia tradizionale? Tutte le sue prediche sull’omofobia e la sierofobia come diritti fondamentali dell’essere umano? Ecco, se lui e Ganni rendessero ufficiale la loro relazione sarebbe quantomeno liberatorio per entrambi senza arrivare ad alzare i voti agli allievi che lo appoggiano e penalizzare chi lo contrasta.

  • [Agente Floyd Turnpike, e-mail]:

“A proposito di Umberto Ganni io ho una segnalazione: con grande dolore devo comunicare che la famigerata bambola gonfiabile sul letto del rettore, è in realtà il corpo imbalsamato della povera Arianna Preziosi. Meglio farlo sapere da qui, prima che la notizia arrivi ai media ufficiali e si inventino speculazioni. Io mio malgrado ho avuto a che fare col vero dissanguatore e presto ci saranno novità in merito, grazie soprattutto al vostro aiuto… Cioè, al tuo grande aiuto, segugio Sega. Senza di te io e i miei colleghi non ci saremmo davvero mai potuti muovere così velocemente. Supporterò sempre questo servizio, Bugliano Cold è una risorsa preziosa che non si deve perdere!”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: