Bugliano Cold: wurstel di nutria contaminati?

Tempo di lettura: 5 minuti

Bugliano Cold torna, malgrado il nostro conduttore virus sia alle prese con una situazione nuova: anche per lui è arrivato l’amore?

Malgrado le distrazioni dell’innamoramento comunque, HIV non si tira indietro e si rende disponibile a indagare su una misteriosa malattia che ha colpito alcuni residenti al Campus: guarda caso, tutti avevano mangiato gli stessi prodotti nella cui confezione era scritto “nutria originale buglianese”; d’altronde è facile, nei wurstel, ingannare sul contenuto!


Bugliano Cold gossip: amore tra virus?

[Conduttore]:

Miei cari follower sono sempre io. . Viste le numerose voci girate ultimamente nei miei confronti, dovete sapere tutto da me prima che le false notizie prendano il sopravvento: è vero, ho incontrato un altro virus e stiamo provando a conoscerci ma non ho alcuna intenzione di lasciare Bugliano né tanto meno di perdere la fiducia degli esseri umani, con tutta la fatica che ho fatto a conquistarla.

Lui è , incontrato per la prima volta durante la partita Italia-Grecia dell’Eurobasket; siamo andati a vederla nella chiesa di San Teodoldo a Bugliano, anche se a me non è mai interessata l’abitudine che hanno gli umani di legarsi a qualcuno che definiscono “superiore” senza averlo mai incontrato di persona.

Pazienza, inutile discutere con loro: quel tale Don Enrico diceva che tifare in chiesa avrebbe portato fortuna perché “il Signore” ci avrebbe messo una parola buona e tutti sappiamo dopo com’è andata… Sicuramente questo presunto Signore non ha colpa, Don Enrico invece ha portato sempre sfortuna e lo so per certo.

In ogni caso, c’è poco da fare: noi virus non potendo allontanarci dai nostri ospitanti umani siamo costretti a seguirli senza protestare. Così ho fatto io, e anche il mio nuovo… Sì, dai, chiamiamolo amico, per ora.

Ci odiavamo all’inizio io e l’ultimo arrivato, ma alla fine abbiamo più punti in comune di quanto pensassimo! Anche se io sono un virus da divano e lui, originato dall’HIV di un celebre giocatore di basket, è uno sportivo tra i più forti.

[Ascoltatore anonimo: registrazione]:

“Basta! Basta con questa propaganda LGBT! Voi a parlare non siete virus. Siete dei leoni da tastiera che sponsorizzano tutta la faccenda del non binario, genitore uno e due, adesso basta! In politica abbiamo la netta maggioranza anche a Bugliano e voi finalmente la pianterete coi discorsi del cazzo!”

[HIV di Lansing, conduttore in via eccezionale]:

Ritengo opportuno lasciare questo umano parlare da solo. Ha preso Bugliano Cold come lo studio dello psicologo e vuole sfogarsi ma le sue insinuazioni sono per noi parole al vento, ora siamo in due virus e teniamo botta! Lui non ci fa paura e non vale la pena rispondere nel merito; confermo solo quanto raccontato dal mio collega HIV buglianese: anche se abbiamo rischiato di litigare durante la partita di basket, ormai abbiamo messo da parte le nostre divergenze e lui viene a correre con me ogni mattina. Ci sono un paio di umani in grado di starci dietro, e va benissimo così. Ammetto che mai mi sarei adattato a vivere sul divano come l’altro virus, lo sto trascinando io verso una vita di sport!

A proposito: sono qui anche per individuare e fermare in anticipo ogni possibile utilizzo di doping in qualunque disciplina sportiva. Dal ciclismo al calcio, basket, pugilato o anche corsa coi sacchi. Non importa, se ti droghi HIV di Lansing non ti perdonerà!

Comunque, tornando a noi, tra me e HIV di Bugliano al momento c’è solo un rapporto fondato sulla reciproca fiducia senza nulla di fisico.

Quindi non c’è propaganda etero né LGBT perché ancora dobbiamo imparare come funzionano i contatti fra noi virus, supponendo che ciò sia possibile; nei millenni da quando esistiamo ci siamo sempre replicati in autonomia, di una nostra simile con cui unirci per poter avere dei figli non abbiamo mai avuto bisogno!


Cold medium: Drillo, il baby coccodrillo

[I Gufi di Bugliano, e-mail]:

“Salve Bugliano Cold, vorremmo tanto scusarci per l’incidente accaduto in Palude. Il nostro amico è l’unico responsabile ma in fondo è innocuo, ama la carne cruda ma il sabato e domenica è a dieta e mangia frutta e verdura. A causare problemi sono state le sue puzzette quindi non c’è stata alcuna fuga radioattiva! Dite pure al vostro alieno che può continuare la sua permanenza qui! Con immutata stima e amicizia, i Gufi di Bugliano”.

[Conduttore]:

In verità, non si è mai trasferito su Marte come tanti speravano anche tra i follower; l’investigatore con le antenne sta svolgendo discretamente il proprio lavoro ed è per questo che non vuole farsi sentire nel Bugliano Cold; piuttosto sono io a dovermi scusare coi Gufi di Bugliano perché insieme a HIV di Lansing mi sono voluto fare un giretto in palude e per una goliardata ci siamo vestiti da cowboy. Drillo Baby Coccodrillo c’ha visti e si è spaventato a morte! Ci spiace, siamo virus e non sappiamo usare le pistole degli umani in modo appropriato; forse qualcosa ha fatto “boom” e l’ha mandato in panico! Abbiamo anche avuto l’impressione che il coccodrillo stesse provando a comunicare con noi ma a formulare tale ipotesi è stato HIV di Lansing, forse lui capisce linguaggi a me ancora sconosciuti? Ho deciso di autorizzarlo a frequentare la palude un po’ più spesso e vediamo cosa nasce! Voglio dargli fiducia, per quanto si parli molto di amori sbocciati tra specie diverse trovo fantascientifico che possa venir fuori una relazione sentimentale fra un coccodrillo e un virus! O no?


Cold hard: wurstel contaminati e non solo

[ChaserJolly, registrazione]:

“Ciao virus! Devo dirti una cosa su Drillo. A scuola mi hanno dato un panino coi wurstel di nutria ma non l’ho mangiato. Aveva un odore cattivo allora sono andata in palude e l’ho lanciato al coccodrillo che non l’ha toccato! Anzi, l’ha preso in bocca e me l’ha portato indietro per giocare come il cane fa con la palla!”

[Hunter, registrazione]:

“HIV, fossi in te indagherei su questi wurstel perché più di qualcuno è stato male. Io solo ora posso definirmi guarito ma sono rimasto una settimana con la dissenteria!”

[Evelyn Sloan, registrazione]:

“Effettivamente ho ricevuto qui nel mio laboratorio centinaia di campioni tra sangue, feci e residui di salumi di nutria ma su questi ultimi sono priva di competenze, io mi occupo solo di malattie infettive perciò ho passato l’incarico al medico legale. Non posso dire altro”.

[Conduttore]:

Qui la situazione si fa pericolosa e non è stato l’unico ad ammalarsi: dal 25 settembre, dopo la sagra della Nutriella, tutti i residenti al Campus hanno iniziato a sentirsi male; i negativi come al solito davano la colpa a me, i positivi se la prendevano col mio amico HIV di Lansing, e con la scusa neanche sono andati a votare, con tutte le conseguenze che ciò ha comportato nel bene e nel male.

Non è normale che Drillo Baby Coccodrillo butti via del cibo; è stata in gamba e ha portato il panino alla dottoressa Sloan, ma dopodiché io per primo sono in difficoltà nel gestire da solo gli anticorpi degli umani andati in blocco!

Come avrei potuto causare io i malesseri, se ero il primo a volere che a Bugliano si votasse? BuglianoPlus ha avuto pochi voti, solo quelli dei virus, perché qualcuno l’ha voluto! Di questo sono più che certo, anzi temo che dietro ai wurstel di nutria contaminati ci sia il dissanguatore. Prendendo per vero che siano di nutria poi, solo il medico legale potrà garantirlo!

[Salvo Mondo, registrazione]:

“Buongiorno! sono. Ma questo minchia di dissanguatore dov’è? Chi è? Sono stato chiamato per un’indagine ma qui non c’è stato alcun morto. Spiegatemi o me ne torno in Sicilia!”

[Conduttore]:

Perché bisogna dare per scontato un omicidio? Il Dissanguatore ha capito da tempo che non è più il caso di lasciare cadaveri in giro; proprio tu, Mondo, hai dimenticato che stiamo ancora cercando , o quel che ne resta. Anzi: sei stato proprio chiamato per questo.

Io ho qualche sospetto ma non mi pronuncio! Fosse per me non sarei in pericolo ma gli umani? E Drillo? Quel coccodrillo ne sa una più del diavolo e bisogna imparare a capire la sua lingua. Più di così non posso esprimermi, devo evitare lo spargimento di altro sangue umano, alieno o rettiliano. Ci sono già stati troppi morti anche se tu non ci credi, non li hai visti. Il tempo ce lo dirà quando arriveranno le analisi sui wurstel di nutria!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: