Bugliano: sconti su poltrone e materassi

Tempo di lettura: 4 minuti

Cinque e sei settembre, due compleanni importanti: e . Ma nessuno al Campus ha avuto idee sul regalo da fare a entrambi, conoscendo i loro gusti difficili; finché una soluzione dell’ultimo minuto arriva da un messaggio sponsorizzato sui social. La BPM, Bugliano Poltrone Materassi, ha gli sconti che scadono il quattro settembre! Approfittarne subito e pagare a rate è una soluzione praticabile, cassa del Campus permettendo. Occhio alle clausole però!


Indecisione sul regalo

Cosa fare per il compleanno di Freddie? Il 5 settembre arriva ogni anno ma noi fra una cosa e l’altra ci siamo trovati impreparati; stavolta poi s’è pure aggiunto il nuovo arrivato, Salvo Mondo, che compie gli anni il giorno dopo… Un anno fa è stato Freddie a pagarci il pranzo, quando ancora il Consiglio Studentesco IBUOL non esisteva ma con tutto quello che lui fa per noi, un regalo ci sembra il minimo sindacabile.
Ma se Freddie ci ha detto di non farci problemi perché gli basta il pensiero, con Salvo Mondo cosa fare? Quel negativo pieno di meriterebbe di esser mandato via a calci nel culo, altro che regali!
La soluzione 100% “Last minute” ci è arrivata con un annuncio sui social network.

BPM: Bugliano Poltrone Materassi

La pubblicità è apparsa come un’improvvisa illuminazione, mentre stavamo guardando i post indignati sulla squadra italiana che ha miseramente perso all’Eurobasket:

BPM – Bugliano Poltrone Materassi. Azienda leader nel mercato del Comfort.
Per la fine dell’estate proponiamo sconti imperdibili sui nostri prodotti di grido!

Relax basic:

Rivestita in autentica pelle di nutria buglianese, la poltrona è adatta alla clientela () più esigente! Lo schienale può essere allungato così come il sedile, tramite la pressione di un tasto posizionato sul bracciolo di sinistra; questo consentirà al cliente di trovarsi come se fosse sdraiato sul proprio letto! Un altro pulsante sul bracciolo opposto, azionerà i massaggi vibranti a partire dalle spalle, e scenderanno su tutto il corpo. Possiede un sistema di scosse elettriche anti-russo (*) configurabile tramite un timer, per chi dal relax passa al sonno e come comfort opzionale, oli essenziali e medicine a scelta da versare nell’apposito contenitore posizionato sotto la poltrona. Le sostanze verranno distribuite sulla pelle durante i massaggi.
Fino al 21 settembre la poltrona Relax Basic costerà 10 mila euro, contro i 50 mila di listino; 1000 euro di sconto a chi accetta i medicinali in omaggio: olio essenziale al cloroformio e anti-HIV omeopatica, prodotti sviluppati nei laboratori di ricerca presso il Politecnico di Bugliano.
Adatta per abitazioni e uffici, incluse sale riunioni.
*: Solo per umani. Relax Basic non è collaudata per reggere il peso di animali e virus. Da utilizzare preferibilmente a corpo nudo, per apprezzare ogni benefit.
**: anti-russo non è discriminazione contro gli abitanti della Russia, bensì un modo per impedire al cliente di ronfare se si addormenta in poltrona durante l’orario lavorativo.

Relax Plus Silent:

Include tutte le funzioni della Relax Basic, ma la funzione massaggi vibranti comprende anche la regolazione dell’intensità e velocità grazie a due sensori posizionati all’altezza dei glutei: chiappa sinistra il massaggio va più forte, chiappa destra va più piano; si proverà la sensazione di venir massaggiati da un umano vero!
L’acquisto dei medicinali benefit dipende dallo . Per i positivi è gratis, per i negativi a partire da 500 euro a flacone.
Possibile scegliere tra cloroformio, assenzio, cannabis, o andare sulle normali essenze di eucalipto, menta, lavanda e fiori di primavera.
Antivirali e profilassi pre-esposizione omeopatici, acquistabili solo con un sovrapprezzo di 1500 euro a flacone.
Lo sconto è 10 mila euro contro i 15 mila di listino, scade il 21 settembre. Una plus silent al prezzo di una basic!
Per le pubbliche amministrazioni, esiste anche l’olio essenziale al profumo di libro. Chissà se ai dipendenti comunali sentendo l’odore verrà voglia di studiare?

Relax Plus Sound

Prendi una Plus Sound al prezzo di una Silent! 15 mila euro contro i 25 mila di listino!
Due Plus Sound al prezzo di una, con un anno gratuito di servizi extra!
Tutte le funzioni della Basic e della Plus Silent, ma oltre ai massaggi vibranti con intensità e velocità regolabile, ci sono anche quattro altoparlanti posizionati verso la testa e accanto a ciascun piede.
Sotto il pulsante di accensione per i massaggi, c’è una fessura dove inserire una scheda di memoria – massimo 128 giga – per ascoltare le canzoni preferite. Sul bracciolo destro è posizionata una serie di pulsanti play, pausa, volume su e giù, traccia avanti indietro.
Possibile anche il collegamento Bluetooth per far dialogare il sistema col proprio smartphone e associare la poltrona ai servizi di musica digitale o audiolibri in abbonamento.
La Relax Plus Sound possiede anche la funzione Parole Dolci; una suadente voce si occuperà di coccolare il cliente con le migliori frasi tirate fuori dalle pagine Facebook sentimentali, durante il massaggio.
Il servizio Parole Dolci però è gratuito solo per chi soddisfa almeno uno di questi requisiti:

  • iscrizione al sindacato lavoratori comune di Bugliano;
  • socio o volontario Unione Italiana Ciechi Sezione Bugliano;
  • iscrizione alla International Bugliano University Of Life e residenza al Campus;
  • test positivo all’autentico virus da almeno 6 mesi.

Compra una Plus Sound al prezzo di una Silent, con sottoscrizione a Parole Dolci inclusa e obbligatoria.

Clausola positività

Prenotata una Relax Basic per Salvo Mondo, come Consiglio Studentesco IBUOL ci siamo dovuti informare prima di comprare una Plus Sound a Freddie; non fosse stato per il virus, ci sarebbe sfuggita una clausola importante. Quella sulla positività!

per ottenere i servizi gratuiti, se sei positivo a HIV di Bugliano devi inviare il contratto firmato da te e dal tuo . Sai chi è? Bene. Non lo sai? Lo firma il primo disposto ad attribuirsi la tua . Sarà il Gifter infatti a pagare le quote di iscrizione ai servizi, per ogni positività associata a lui.

E la miseria! Nessuno sa chi ha dato il virus a Freddie in origine, e l’università IBUOL si è attribuita la responsabilità di aver insegnato all’HIV a comprendere gli umani e comunicare con loro.
Quindi, se accettiamo il servizio Parole Dolci, l’università si trova sulle spalle gli abbonamenti di Freddie e quest’ultimo sarà obbligato a farsi carico dei nostri!
E se non vogliamo il servizio, ci tocca prendere una Plus Sound a prezzo pieno. Si può?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: