Superare le paure? Grazie alla scienza

Tempo di lettura: < 1 minuto

Quali paure hai superato e come?

Non sono nell’umore da psicoblog anche perché devo riscrivere tutto il finale della Sirenetta Positiva. Ma a farmi superare le (infondate) paure di infettare mio marito con l’HIV ci è voluta la presa di coscienza che, la tanto bistrattata medicina, ha fatto progressi enormi. Sì, proprio quella dei temibili potery forty e Big Pharma drago sputafuoco.

Ho già scritto abbastanza in merito e rimando volentieri al post dove racconto cosa vuol dire U=U e invito chiunque a non farsi (più) condizionare dalle paure stile alone viola degli anni 80, untori e stronzate. La scienza è con noi e conoscendone i progressi si può vivere una sessualità libera, consapevole e soprattutto sicura. SPOILER – quando sei HIV positivo e sotto farmaci antiretrovirali NON puoi trasmetterlo neanche volendo perché le medicine “incatenano” il virus.

Ragione per la quale è FONDAMENTALE farsi il test senza temere di essere giudicati perché, non sapendo la propria eventuale condizione, si finisce per non curarsi in tempo e trasmettere il virus senza saperlo.

Ho voluto dare una risposta al volo al “daily prompt” di WordPress, dopodiché me la prendo con calma per scrivere l’ultima puntata della sirenetta positiva e se la pubblichiamo in ritardo non casca il mondo.

GIFTER! E visti i recenti fatti di cronaca mi scoccia pure un po’ chiamarmi Alessandro! Per cui, orgogliosamente GIFTER.

Rispondi