Italiano
English

La posta del culo: speciale 2023

Aggiornato il:

Da:

Mondo reale, 31 dicembre 2023. Si chiude l’ano vecchio e si apre quello nuovo.

Ne approfittiamo per dire addio a questa posta del culo, augurandoci che per il 2024 non ne arrivi un’altra. Ma cosa è il più meglio dell’ano che si sta per chiudere?


La posta del culo: speciale 2023

Portiamo le ultime poste del culo in ordine cronologico inverso, dalla più recente:

“Lo scientista medio come voi non si fa domande”.

“Scientista medio”? Come, prego? AIDS + inetti + scemo = scientista medio, questo è l’anagramma che ci risulta ma non siamo noi perché la stessa scienza della quale ci ritengono fanatici e che loro prendono in giro, ha dato loro la possibilità di non morire per qualcosa durante l’infanzia e soprattutto di avere la tecnologia con cui si divertono a insultarci.

“Connetti il cervello! Quale mondo positivo, io vedo solo un mondo pieno di corrotti stipendiati da big pharma.”

Ovvio, quando non si hanno argomenti c’è sempre chi ha bisogno di tirar fuori poteri forti e big pharma. Ordinaria amministrazione e, in quanto al cervello, abbiamo appena controllato: i neuroni sono al loro posto e stanno separando correttamente le orecchie.

“Non solo portate il gender ma anche l’AIDS!”

Come, prego? Da quando si fanno gli spoiler dei regali? Al massimo avevamo pensato di darti l’HIV, odiatore, ma siccome le renne hanno fatto sciopero ecco che i bradipi si sono offerti di tirare la slitta. Quindi probabilmente il virus avrà avuto tutto il tempo di passare da HIV a AIDS. Hai ragione tu, il gender invece è il regalo per la scuola elementare Bava Beccaris di Bugliano.

Con quella frase forse lui credeva di offenderci? Ci ha fatto solo ridere e gli abbiamo risposto a tono.

“Siete Dementi, Pseudointellettuali, Ignoranti”

Arrivato così dal nulla, in una pagina sul commissario Montalbano e in risposta a un commento dove parlavamo della storia fra il protagonista e la fidanzata storica di quest’ultimo. I maleducati ci sono sempre e noi gli abbiamo risposto con cortesia; possiamo dirlo, comunque, maledetta la volta che abbiamo deciso di interagire con le pagine Facebook generaliste.

Il tizio comunque non si è reso conto di aver creato un mostro perché “Dementi, Pseudointellettuali, Ignoranti” è DPI. Non significa dispositivi di protezione individuale, comunque!

  • Determinati, Positivi, Irriverenti
  • Dinamici, Proattivi, Ironici
  • Divertenti, Pungenti, Ironici
  • Due Piccioncini Inseparabili

… quest’ultima è una ironia riferita a quelli che vorrebbero noi fossimo una coppia. Ci dispiace ma non lo siamo, né lo saremo nel 2024.

“Immanuel Casto e Romina Falconi sono … [insulti omofobi e sessisti a scelta]”

Proprio così: di recente è venuta una persona nella nostra pagina Facebook a farci sapere cosa pensa di questi due artisti. E noi? Gliel’avevamo chiesto? Ma soprattutto: ci interessa? Finita con un volo di sola andata in Siberia.

“Ma datevi fuoco, sieropositivi, risolvereste il problema alla fonte.”

Ci è arrivato, questo, mentre ancora facevano 36 gradi all’ombra e l’unica risposta possibile è stata la seguente:

“Ti ringraziamo del caldo invito ma, se vuoi che partecipiamo al tuo barbecue nel ruolo di salsiccia, in ogni evento che si rispetti c’è la musica e tu saresti perfetto come tamburo”.

Credono di farci stare male o intimidirci? Beati loro.

“Non credete sia opportuno cambiare il nome al vostro personaggio? Proprio Giulia, la dovete chiamare?”

Il messaggio in questione è arrivato a giugno 2023 in pieno coinvolgimento mediatico per la morte di Giulia Tramontano, una delle tante (troppe) ragazze morte per mano di amanti, mariti, fidanzati.

Si riferisce a uno dei personaggi secondari sul Mondo Positivo e cioè ChaserGiulia. Ci spiace ma lei continuerà a chiamarsi così, nel frattempo è morta anche un’altra Giulia ma non è cambiando il nome ai personaggi che si porta rispetto nei confronti della gente nel mondo reale.

Fra l’altro nel caso specifico uno di noi si chiama Alessandro, anche se tutti lo chiamano Gifter e l’ex fidanzato di Giulia Tramontano si chiamava ugualmente Alessandro. Cosa dovremmo fare? Silenzio, va’!

“Voi state dando implicitamente a Freddie Mercury del pedofilo”

Odiatore che si riferiva ai cinque ragazzi che hanno, nei racconti di fantasia, portato avanti il virus di Freddie: Maria Sole, Lorenza, Loredana, Arianna, e Lorenzo che sono stati a Wembley quando ancora dovevano compiere i 18 anni a vedere il concerto dei Queen… E dopo…

Se proprio dovete pigliarvela con qualcuno lasciate stare noi, guardate le falsità che sono state dette sul vero Freddie Mercury, lasciate in pace noi che scriviamo storie di fantasia con dei personaggi inesistenti.

“Meritereste di stare in galera per vent’anni come quell’altro”

Odiatore che si riferiva a Valentino Talluto, uomo condannato a più di vent’anni per aver contagiato varie persone con HIV.

Sì, certo, noi che scriviamo racconti di fantasia col virus che parla, finalizzati a combattere lo stigma. Uguali uguali proprio, siamo.

Per ora basta

Quelli del 2023 sono finiti, speriamo di non iniziare il 2024 con altri odiatori perché auspicheremmo un mondo in cui la posta del culo non abbia motivo di esistere.


Ultima modifica:


5 risposte a “La posta del culo: speciale 2023”

  1. Avatar endorsum
    endorsum

    nel frattempo, auguroni! 😀

    1. Avatar Elettrona e Gifter
      Elettrona e Gifter

      Ricambiamo, ovviamente.

      Oggi siamo off, conto alla rovescia per il documentario su Giorgio Gaber!

      1. Avatar endorsum
        endorsum

        😉

        1. Avatar Elettrona e Gifter
          Elettrona e Gifter

          Il suo nome era, Cerutti Gino…

          1. Avatar endorsum
            endorsum

            non spoilerareeeee 😀

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chi siamo

Elena e Alessandro, due amici blogger e appassionati di libri, musica e tecnologia. Scopri cosa facciamo


Il nostro blog personale



Nessuna conoscenza del Fediverso? Seguici tramite il feed RSS globale..


Nessuna conoscenza del Fediverso? Seguici tramite il feed RSS italiano.

Scopri di più da PlusBrothers

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading