Premio della perseveranza

Tempo di lettura: 2 minuti

Fra gli articoli presenti nella pagina “reader” di WordPress ci è capitato per caso questo: il premio della perseveranza creato da Vittorio, blogger che gestisce “l’antro del misantropo”.

Una cosa curiosa: quanti blogger abbiamo incrociato in questi tre anni di attività, con cui per la maggior parte non condividiamo una virgola di quanto scrivono ma alla fine troviamo sempre e comunque degli interessi comuni e ci divertiamo pure!


Che cos’è il premio della perseveranza?

La volontà è quella di coinvolgere i lettori alla partecipazione sul blog proprio e quelli altrui. A questo scopo, quando i creatori si avvalevano più dei blog che dei social, era usanza fare dei piccoli concorsi basati sui commenti; in alcuni blog di tecnologia venivano anche dati dei buoni regalo o gadget se c’erano degli sponsor, qui invece è solo un premio simbolico: il premio alla perseveranza!

Noi abbiamo deciso di aderire a nostro modo perché pur essendo un giovane blog, prediligiamo WordPress ai social network perché è il più idoneo al tipo di contenuti che offriamo (racconti scritti e non immagini/video).

Non siamo giovani noi, d’accordo. Ma il progetto web ha tre anni, anzi quasi quattro! Precisiamo poi che il blog definitivo su WordPress è nato ad agosto 2021 ma solo perché gli anni prima è stato un tira e molla fra un gestore di contenuti e l’altro.

Premio della perseveranza: le regole

Come ogni contest che si rispetti ha le sue regole e noi le pubblichiamo, senza con questo obbligare i nostri lettori a partecipare. Ci farebbe piacere ma nessuno si senta in dovere di far le cose per forza.

  • copiare queste regole e scrivere un articolo sul proprio blog intitolato Premio della perseveranza
  • nominare il/la blogger che ti ha premiato/a, incluso il link al suo blog
  • nominare a tua volta altri 5 blog che segui da minimo 5 anni, ancora in attività e aggiornati da non più di 5 mesi
  • comunicare l’assegnazione dei premi commentando in quei 5 blog

Ringraziamo Vittorio Tatti, gestore de L’antro del misantropo per averci fatto conoscere il contest.

Cinque blog che seguiamo?

  • Italiano semplicemente – fornisce ottimi spunti e riflessioni sulla lingua italiana.
  • Motto Podcast – podcast di un nostro amico che ha sempre storie interessanti da raccontare (una volta ha raccontato anche la nostra)
  • Che-Blog – blog di cultura generale con tanti articoli sulla storia, la scienza, la tecnologia, molto ben documentati
  • Associazione Minerva – associazione di divulgazione scientifica
  • Bufale un tanto al chilo – a loro il premio della perseveranza va d’ufficio!

Ancora un ringraziamento a chi ha messo in piedi questo contest.

Elettrona e Gifter

P.S. – sempre per la politica sui contenuti e link – questo contest è una dimostrazione pratica di come pingback e trackback, linkarsi uno con l’altro, sia qualcosa di buono e utile.

4 commenti su “Premio della perseveranza”

    • Ciao! Innanzitutto vi siete meritati il premio della perseveranza…

      In quanto a Elettrona, il nome reale della mia collega blogger è Elena ed Elettrona viene dall’elettrone (carica negativa dell’atomo) io sono il protone – il polo positivo – e a proposito vi ringrazio per i like quando li mettete ai nostri post; quelli di fantasia e quelli seri.

      Vuol dire che avete capito il nostro spirito.

      Alessandro aka Gifter aka Protone

      Rispondi

Rispondi