Sagra dell’alpaca a Bugliano

Per il week-end del 19 giugno, il Comune di Bugliano ha organizzato un evento importante: la sagra dell’alpaca. E gli amici del CampusIBUOL non si perderanno l’appuntamento…


Virus: cos’è l’alpaca?

Lo so, è diffusa la convinzione che HIV di Bugliano abbia un’intelligenza superiore rispetto agli altri esseri viventi, purtroppo invece devo smontare ogni aspettativa: io non ho mai sentito parlare di questi alpaca, figuriamoci della loro sagra! Che cosa sono?

Mi sembrava già sufficiente aver imparato ad amare e stringere amicizie con gli umani, io sono pur sempre un virus e come tale ho alcuni limiti: nessuno può pretendere che da un minuto all’altro possa conoscere e voler bene anche agli alpaca! Ho solo capito che sono animali con un sistema di difesa particolare: sputano, anche negli occhi dei seccatori.


Hunter: alpaca fritto?

Sono tutti convinti che in America dove ho vissuto la maggior parte della mia esistenza si mangi male, però non penso ci sia tanto di diverso qui a Bugliano.

Conosco gli alpaca e li ho anche visti dal vivo ma non ho alcuna intenzione di spiegarlo a HIV, se vuole si procuri le informazioni da solo perché sa perfettamente usare i motori di ricerca; io mi limito solo a dire che fritto è pesante, cazzo! Una cosa bella di questo animale è comunque la lana. Tiene caldissimo, sì!

Parteciperò alla sagra? Non lo so, dipenderà da cosa vorranno fare mio padre adottivo e quello biologico, io ci volevo andare insieme a mio fratello sempre se non è impegnato con le ragazze. Spero mi mandi un messaggio per confermare così prendiamo posto!


Freddie: devo molto a Bugliano, ma…

Come si dice? Patti chiari amicizia lunga, giusto? Allora nessuno mi chieda di cantare durante la festa dell’alpaca perché non ne ho la minima voglia. Le mie canzoni non sono adatte a questo tipo di eventi e sono consapevole che se qualcuno mi invita è perché vuole vedermi firmare autografi in giro per gli stand. No, non esiste. Fino a quando sarà in giro lo stronzo che mi ha ricattato al Bugliano Pride e non verrà identificato, io giuro sulla mia carica virale che non mi esibirò più su un palco. A costo di scendere a non rilevabile fino a data da destinarsi.

Anche Bulsara ha provato a convincermi in mille modi però essere mia figlia non la autorizza più, a 35 anni suonati, a essere ruffiana in quel modo. Se ho detto che non ho intenzione di cantare, non si canta! Punto!


Siria De Rocchis: non ho paura del dissanguatore!

Ora che sono completamente ristabilita lo dico ufficialmente: sarò anch’io alla sagra ad affiancare papà Rocco, il fondatore della Pro Loco. Il killer dissanguatore ha provato a prendermi una volta, poi la seconda e tenterà anche la terza. Il mio virus non è l’autentico HIV buglianese, ormai credo lo sapranno tutti; è un ibrido fra il ceppo Biohazard e lo scorpione, ha un carattere molto meno addestrabile ma è un ottimo aiuto e guardiano nelle situazioni più difficili. Lo so bene che gli scorpioni non sono ben accetti ma niente paura, non è un esemplare puro; i visitatori della sagra avranno modo di conoscerlo quando assaggeranno i miei prelibatissimi gnocchi al ragù di alpaca.

Ci vediamo in sagra, mi raccomando, puntuali domenica 19 giugno presso lo Stand di Via Cossiga.

In caso di temperatura esterna troppo alta comunque, gli gnocchi all’alpaca verranno sostituiti dal gelato con gli stessi ingredienti.

A nome del Consiglio Studentesco IBUOL tengo a precisare che a fornire le migliori idee per cucinare l’alpaca è stato il Ristorante il Papero Offeso, sempre presente e puntuale a ogni evento organizzato dal nostro meraviglioso comune. Grazie a Jessika, al sommelier Pier Silvio con la moglie Chanel, e anche a una persona che purtroppo non è presente perché in ospedale: il nostro Luca.

A proposito: viste le ultime dichiarazioni pubbliche sullo sconto virus desidero specificare che a impedire le agevolazioni per il nostro HIV non è stata Jessika ma sua sorella Samantha, quella trova qualsiasi motivo più o meno futile per entrare in conflitto col ristorante o la Pro Loco. Adesso anche basta avvocato Filibui, te la stai prendendo col virus che non ti ha fatto niente per cui te ne assumerai ogni onere e responsabilità.

Siria De Rocchis e il Consiglio Studentesco IBUOL.


Sagra dell’alpaca a Bugliano: fonte

L’idea della sagra è dell’ormai celebre Comune di Bugliano che ha inviato il seguente tweet:

Sagra dell’alpaca a Bugliano
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: